Perché lo studio di psicologia Rewind & Partners di Torino

Riavvolgere il nastro è un’operazione che si può fare dopo averlo fermato.
Fermarsi è un’occasione per ascoltare i bisogni, comprendere gli stati d’animo, riconoscere i problemi.
Riavvolgere è un modo per guardare con attenzione i passaggi che ci interessano, rivederli e prendercene cura.
Fermarsi e riavvolgere è un modo per avere più consapevolezza del percorso che si è fatto, capire dove si è adesso e orientarsi nella direzione dove si vuole andare.
Rewind & Partners è uno studio di consulenza e psicoterapia psicologica al servizio della relazione.
Chiunque sperimenti una difficoltà piccola o grande in una relazione che gli sta a cuore trova in Rewind Partners una opportunità concreta per affrontare il problema e risolverlo.

Riavvolgiamo il nastro insieme.

Rewind & Partners- Studio di psicoterapia

Next

Le vostre domande

Previous

La risposta delle psicoterapeute

LEGGI

Prossimi eventi


La cura di sé: nelle relazioni e nel cibo

La nostra vita, dall’inizio alla fine, si basa su di un tessuto di relazioni che ci condizionano ogni momento. Nasciamo …

Articoli recenti


Kate e William: il potere dei media

Perché la massa centra l'attenzione su Kate e William? Un meccanismo difensivo dall'angoscia porta a idealizzare un altrove …

Volersi bene: serve davvero?

La stima di sé è una competenza di fondamentale importanza nella vita emotiva e relazionale delle persone. Volersi bene, …

L’altrove è qui

La cronaca parla di qualcuno che compie un delitto: è quasi automatico collocare quella persona in un altrove mentale. Un …