Bulimia

Oscillazione di un pendolo che nella polarità opposta tocca l’anoressia. Viene chiamato bulimia l’impulso a mangiare molto, a volte solo certi cibi (ad esempio dolci), a volte qualsiasi cibo senza discriminazione, indipendentemente dal bisogno fisico reale. La bulimia investe il corpo oltre che la mente (specialmente delle donne) e parla di contenuti fondamentali come  avere il controllo su tutto o non averlo per niente, la fatica a trovare la giusta distanza tra sé e gli altri, l’avere bisogno dell’altro e desiderare che l’altro abbia bisogno di noi.